Lo storico

Lo storico

Qualsiasi sistema informativo gestionale può aiutarvi a collezionare un’incredibile mole di informazioni, questo è certo!

Si parte dai dati base, per esempio le anagrafiche dei clienti, dei fornitori o dei semplici contatti.

storico
Anagrafica

Sicuramente è auspicabile mantenere uno storico delle attività:

  • elenco delle telefonate con una breve relazione del colloquio;
  • elenco della corrispondenza con le offerte ed eventuali revisioni inviate ai clienti;
  • richieste d’offerta richieste ai fornitori;
  • ordini inviati;
  • commesse aperte sui clienti.

L’elenco potrebbe essere molto lungo, ma il concetto è:

l’azienda vive anche del suo storico!

La cosa importante è che tutte queste informazioni siano anche di semplice reperibilità e consultazione.

Il concetto di ordine è più che mai importante:

  • dove trovo il numero di telefono?
  • il nome del responsabile dell’ufficio progettazione della Rossi S.p.A.?
  • quali accordi abbiamo preso nel corso della telefonata del mese scorso?
  • bene, Verdi S.r.l. ha chiesto la revisione dell’offerta che gli abbiamo inviato settimana scorsa;
  • quanti chilometri e quanto tempo per raggiungere Gialli s.a.s.? Quale strada mi conviene prendere? E se andassi in treno?

Non è solo questione di:

Il tempo è denaro

Saggi; 1597 di Francesco Bacone

L’ordine e l’organizzazione si riflettono sulla tempestività e quest’ultima costituisce un biglietto da visita importante in un mercato competitivo come quello di oggi.

Per ottenere questi risultati è importante avere a disposizione uno sistema informativo dinamico che non sia dotato solo di tante videate e campi da compilare, ma che metta a disposizione dei link (collegamento) per “saltare” immediatamente da una videata ad un’altra.

In tutte le applicazioni che realizzo applico la massima attenzione nel strutturare e raggruppare le informazioni suddividendole per tematica.

Questo evita di avere moltissime (troppe) informazioni e creare disorientamento nella lettura delle stesse: è per questo che collego tutte le videate con dei link.

Semplicità, leggibilità e, parola d’ordine, fruibilità!

P.S. in un periodo come quello che stiamo vivendo oggi, c’è un altro aspetto importante: l’accessibilità! Di questo parlerò in un prossimo articolo.

Buon fine settimana.