La timeline: un calendario diverso

La timeline: un calendario diverso

Eccoci ad un nuovo articolo della serie “Calendari”.

Se li avete persi, qui trovate i link di quelli precedenti:

Il caso che vi espongo è diverso dai precedenti: qui non è necessaria un’analisi sul lungo periodo, ma bensì su singola giornata.

Quello che è necessario visualizzare è l’impegno a livello di orari. Come al solito, metto un’immagine e poi entriamo in dettaglio:

Un calendario diverso
Impegno fattorini

Premessa

L’applicazione a cui si riferisce questa immagine consente la gestione di un punto vendita e, più precisamente, una pizzeria che offre il servizio a domicilio.

Obiettivo

Come vi dicevo poco più sopra, la necessità di visione si riduce ad un singolo giorno con un’esigenza rivolta agli orari.

Anche questa applicazione contiene degli algoritmi particolari, ma l’esigenza è simile a quanto vi ho già raccontato negli altri articoli:

  • E’ disponibile una risorsa (fattorino) ad una determinata ora?
  • Ci sono fattorini disponibili?

La vista è organizzata disponendo le risorse in colonne (in questo esempio tre). In verticale abbiamo la timeline (vi lascio il link della definizione di questo termine) con gli orari di lavoro.

Mano a mano che vengono raccolti gli ordini, l’applicazione verifica la disponibilità ed assegna le consegne ai fattorini liberi.

La situazione grafica si aggiorna con il disegno di blocchetti simili ai Post-It (a proposito, lo sapete che sono stati presentati nel 1977?!?):

Un calendario diverso
Impegno consegne

Come tutti i calendari che creo, anche questo è dinamico.

I Post-It possono essere:

  • spostati da una colonna ad un’altra (cambio l’assegnazione ad altro fattorino);
  • spostati in verticale cambiando quindi l’orario di partenza (sopravvenuto contrattempo in fase di preparazione delle pizze);
  • “trasformati” e cioè “accorciati” (rientro prima del previsto) o “allungati” (contrattempo in fase di consegna).

Con un grafico di questo tipo è possibile rendersi conto immediatamente di come siamo messi:

  • Quanti fattorini liberi abbiamo?
  • Quando sarà libero un fattorino?

Conclusione

Con questa serie di articoli sui calendari spero di avervi trasmesso l’impegno che metto nello sviluppo delle applicazioni e la trasposizione dei dati a livello grafico in modo tale che siano immediatamente usufruibili.

Come sempre vi invito a contattarmi se desiderate qualche delucidazione in più o avete piacere di un confronto nel caso abbiate necessità nella vostra azienda.