Calendari: organizzare e pianificare

Calendari: organizzare e pianificare

Dopo il primo articolo (vi lascio qui il link se non lo avete letto: Calendari), ritorno su questo argomento: avete già capito che, per me, questo strumento riveste una particolare importanza a livello aziendale…

Qui sotto metto subito un immagine tanto per inquadrare l’argomento:

Calendari: organizzare e pianificare
Pianificazione mensile

Nel primo articolo avevo parlato di usare i calendari alla stregua di un’agenda impegni. Oggi mi soffermo su come utilizzarli dal punto di vista della pianificazione (vi lascio qui il link a Wikipedia).

L’immagine qui sopra è tratta dal software When Ready: un’applicazione che ho sviluppato che vuole dare risposta ad alcune domande:

  • quando è possibile iniziare una commessa?
  • quando è possibile terminare una commessa?
  • posso prendere l’impegno di rispettare la consegna di una nuova commessa?
  • fino a che data la mia azienda ha lavoro pianificato?
  • nel caso di una commessa che richiede più fasi di lavorazione, quando termina una fase e, di conseguenza, quando posso iniziare quella successiva?
  • se una fase di lavorazione richiede l’uso di una risorsa (per esempio una macchina utensile), per quanto tempo quella risorsa sarà impegnata?
  • Quando sarà disponibile per un’altra commessa?

In buona sostanza, la parola d’ordine è: organizzare e pianificare.

Una volta inserita la commessa, When Ready è in grado, con gli algoritmi implementati, di calcolare i tempi di inizio e fine commessa (sono i primi due punti dell’elenco precedente…) e dettagliare tutte le relative fasi.

Delle possibilità di calcolo offerte da When Ready ne parlerò in un altro articolo, al momento trovate solo un’immagine che rappresenta un elenco di fasi:

Calendari: organizzare e pianificare
Elenco fasi e tempi

E’ un lungo elenco di scritte e numeri sicuramente utilissimo, dettagliato e che mi esplicita ciascuna fase con i suoi tempi, ma…

Non la trovo immediata: sicuramente mi è utile per verificare i tempi preventivati e trovare eventuali scostamenti.

Guardate le immagini qui sotto:

Calendari: organizzare e pianificare
Vista mensile
Calendari: organizzare e pianificare
Vista settimanale

Penso che anche voi siate d’accordo: immediata comprensibilità!

Vi anticipo che pubblicherò un altro articolo sui calendari facendovi un altro esempio di utilizzo.

Se pensate che anche nella vostra azienda sarebbe utile adottare un calendario, potete contattarmi.

In questo periodo non ci possiamo conoscere di persona, ma possiamo fare un chiacchierata al telefono o, ancora meglio, su Skype.