Cura del sito

Cura del sito

In questi giorni sto rivedendo alcune pagine del sito AEP Solution.
Utilizzando gli strumenti di Google (Google Search Console), mi sono accorto che il sito non era molto performante e così, dopo qualche lettura sul WEB, mi sono dedicato alla cura di due aspetti.

Ottimizzazioni

  • Immagini
  • Cache

Per quanto riguarda le immagini, ho installato un plugin, EWWW Image Optimizer, di Exactly WWW che, una volta lanciato, ha ridimensionato e ottimizzato tutta la Media Library.

Cura del sito: Ottimizzazioni e Statistiche

Ottimizzare le immagini aumenta la velocità di caricamento delle pagine e questo può comportare:

  • migliore posizionamento nei motori di ricerca
  • miglioramento nei tassi di conversione
  • risparmio nello spazio di archiviazione


Fortunatamente il plugin ha funzionalità retroattiva e quindi, non solo ottimizzerà automaticamente le nuove immagini che caricherò, è stato possibile applicare il processo di ottimizzazione a tutte le immagini avevo già caricato.


Ho poi installato il plugin WP Fastest Cache di Emre Vona con cui ho creato la cache del sito.

Cura del sito: Ottimizzazioni e Statistiche

Ogni volta che viene visualizzata una pagina, vengono utilizzati PHP e MySQL. Pertanto, il sistema richiede RAM e CPU.
Se molti visitatori accedono a un sito, il sistema utilizza molta RAM e CPU, pertanto la pagina viene visualizzata lentamente. In questo caso, è necessario un sistema cache. La cache genera un file html statico e lo salva.

Inoltre, la velocità del sito viene utilizzata nell’algoritmo di ranking di ricerca di Google, quindi l’utilizzo della cache può migliorare il tempo di caricamento della pagina e di conseguenza il posizionamento SEO.


Statistiche

Ogni volta che desideravo controllare il sito in termini di prestazioni e traffico, aprivo, in diverse schede del browser, le utility di Google.
Ho trovato invece “Site Kit by Google“. Una comodissima dashboard per tenere sotto controllo tutto il traffico e le performance.

Cura del sito: Ottimizzazioni e Statistiche

Conclusioni

Ho dedicato più tempo a leggere gli articoli per acquisire le nozioni fondamentali rispetto a quello impiegato per applicare gli accorgimenti che vi ho descritto, come dire: “Più facile a farsi che a dirsi!”.